Perché il Napoli è azzurro?

Perché il Napoli è azzurro?

- Categorie : Stile

I calciatori fanno il calcio. Un assunto di massima vero, accettabile e comprensibile, così come l’importanza dei tifosi. In fondo sono loro che finanziano e sostengono, economicamente e non solo, larga parte del movimento calcistico italiano e internazionale. Un riconoscimento globale a tutti i livelli.

Il calcio, però, come tutti gli sport, anche un po’ più degli altri forse, comprende in sé una simbologia e una storicità che sfocia nella narrazione e nel mito. Alcune squadre di calcio hanno una storia e una tradizione quasi letteraria, che andrebbe tramandata nelle scuole per comprenderne la grandezza.

La maglia di una squadra di calcio ha la sua estrema importanza e non è come una qualsiasi maglia che indossiamo nella nostra vita quotidiana e che può avere per noi un determinato valore affettivo. Una maglia da calcio, spesso e volentieri, ha una storia e una vita propria che si accosta inevitabilmente alla squadra stessa e ne connota la dimensione.

Il Napoli è una di quelle poche squadre che può vantare un colore di maglia non riscontrabile in tante altre realtà calcistiche, salvo la Nazionale italiana naturalmente. L’azzurro è il colore predominante della città partenopea.

Una città che sa dare e togliere anche a livello calcistico. L’azzurro è il colore del mare, del cielo, della solarità più estrema e disinvolta. Una domanda la si può porre: perché il Napoli ha la maglia azzurra? La storia vale la pena di essere raccontata.

L’origine della maglia azzurro Napoli

Di frequente sentiamo inneggiare allo stadio San Paolo il coro “Solo la maglia”. La maglia del Napoli ha un’origine decisamente antica, riconducibile addirittura agli anni antecedenti al 1926, anno di nascita ufficiale della società.

Dovete sapere che all’inizio del 900 a Napoli c’era più di una squadra a rappresentare la città: ne erano ben 5. Una di queste in particolare fu fondata da un marinaio e funzionario inglese, tale William Poth, il quale, insieme all’ingegnere Emilio Anatra, scelsero una maglia da gioco composta di strisce blu scuro in verticale con sfondo azzurro chiaro.

Quell’azzurro poi assunse una connotazione storico-politico, essendo un chiaro omaggio e riferimento contestuale ai sovrani borbonici e angioni.

Fu poi Giorgio Ascarelli, il primo presidente della storia del Napoli a continuare il solco della tradizione e annettere definitivamente la maglia azzurra alla squadra napoletana per onorare i borbonici in qualche modo.

Piccoli cambiamenti cromatici e stilistici sono stati messi in atto negli anni successivi, non soltanto ai giorni nostri. Già negli anni 60 l’allora presidente Roberto Fiore diede ordine ai suoi giocatori di sfoggiare una maglia a striscia con diagonale blu e sfondo rosso come tipica maglia da trasferta. 

L’azzurro, in buona sostanza, rappresentava il cielo e il mare di Napoli, oltre che avere una connotazione storico-sociale. Un significato simbolico che mette in maggiore evidenza la luce e la profondità di una città che vive di simbologia e di colori. L’azzurro, naturalmente, quello predominante. 

I prodotti del Napoli in vetrina

Il Napoli calcio, come qualsiasi squadra di Serie A, sviluppa una prerogativa spiccata e orientata alla vendita e all’esposizione in vetrina del merchandising. Il merchandising del Napoli, da questo punto di vista, è ben fornito di prodotti che possono fare al caso di qualsiasi tifoso azzurro che si rispetti.portafoglio napoli

Soluzioni ideali sia per i bambini che per gli adulti. Un esempio lampante lo si ha con i borsoni grandi, quelli utilizzabili per giocare a calcio con gli amici o in maniera amatoriale e semiprofessionistica. Le borse possono essere anche a tracolla, maggiormente adatte per uscite pomeridiane o serali, magari in una calda giornata estiva.zaino sacco easy bag napoli

Si può optare per uno zaino a sacco o per un marsupio a seconda delle dimensioni di tutte le cose che si devono portare con sé, a seconda che siano oggetti personali di prima necessità o meno. Un portafogli del Napoli con tanto di logo ufficiale in centro vi dà la possibilità di tenere i vostri soldi al sicuro e con la migliore compagnia possibile. Rigorosamente azzurra.

Perché il tifoso del Napoli, universalmente riconosciuto come uno tra i più passionali d’Italia, se non al mondo, merita il meglio, così come dà sempre il meglio e il sostegno più caloroso possibile nei confronti della propria squadra. Il cielo, il mare, il Napoli. Uniti da un solo colore e da un’unica passione per il colore stesso.

Condividi