Differenza tra maglia calcio replica ufficiale e maglia ufficiale

Differenza tra maglia calcio replica ufficiale e maglia ufficiale

- Categorie : Stile

Il sogno di ognuno di noi è raggiungere un contatto, scambiare una parola o possedere un oggetto del nostro giocatore preferito. Il mondo del calcio, in fondo, è fatto per sognare e per svagare dai numerosi problemi della vita quotidiana che ci affliggono. 

Anche attraverso una maglia, per esempio, ci si può in qualche modo paragonare e mettere sullo stesso piano del proprio idolo, per così dire. Ma non tutte le maglie sono uguali. Ci sono delle differenze tra quella “copiata” e quella cosiddetta ufficiale. Differenze di cui bisogna tenere conto nel momento in cui si procede ad un acquisto. Tenetele ben a mente.

Differenza sostanziale in tessuto e particolari 

Sono i dettagli che spesso e volentieri propendono per l’una o per l’altra parte. Anche nell’acquisizione di una maglia più o meno ufficiale di una squadra di calcio c’è da fare un distinguo. La maglia cosiddetta replica presenta tendenzialmente un tessuto di tipo acrilico, un colletto dello stesso tessuto di una casacca, dritta in basso e non presenta particolari griffati o di spicco come il logo ad esempio. Il prezzo, naturalmente, è inferiore in questo caso.

Quella ufficiale, invece, si distingue dalla prima per un tipo di tessuto più traspirante, con colletto in maglia elastica, spacchi laterali che possono essere orlati e logo ufficiale stampato inserito nella cucitura. Ha un costo maggiore abbinato ad un impatto maggiore a livello visivo.

Altre distinzioni maglia ufficiale vs maglia replica 

Ciò che può differenziare una maglia replica da una maglia ufficiale sono, in alternativa, il tessuto 100% poliestere, vestibilità slim-fit, collo e fondo manica in contrasto, lo stemma generalmente posizionato in alto a sinistra e i dettagli di una squadra dietro il collo. Dettagli che si riscontrano in una maglia replica, mentre la maglia ufficiale può includere tessuto 92% poliestere e 8% Elastan. Vestibilità body-fit. Collo e fondo manina in costina, stemma in alto a sinistra e dettagli sul retrocollo.

Come intuire se una maglia è falsa o meno 

Niente paura: se la maglia del vostro idolo risulta una copia di quella originale o meno lo si può scoprire attraverso semplici regole istruttive. Basta sapersi documentare in questo senso. Partiamo col dire che i riferimenti ufficiali tra sponsor e patch li si riscontrano in particolar modo nella casacca ufficiale. Per la realizzazione di essa si utilizzano tendenzialmente materiali compositivi all’avanguardia e se ne ha anche una maggiore cura. Se ne riduce anche il peso, consentendone così un miglioramento delle prestazioni quando ci si gioca, ad esempio. 

Inoltre, è possibile migliorarle anche attraverso la traspirazione della pelle o l’assenza di cuciture dalle zone cosiddette nevralgiche. La maglia ufficiale spesso e volentieri si compone anche di elementi distintivi tridimensionali nei loghi degli sponsor tecnici, oltre che particolari distintivi di un club in zone particolari della maglia stessa. Possiamo fare l’esempio della Nike. Questo noto marchio utilizza per le maglie autentiche un tessuto differente, più leggero e traspirante nella parte posteriore, rispetto a quelle replicate.

La Puma si affida a materiali differenti denominati Drycell, 100% poliestere. Questo per quanto concerne la maglia replica. La versione ufficiale, invece, si affida ad un altro tessuto cosiddetto Powercell, più resistente e che enfatizza le trattenute di gioco, ad esempio. Se ne riduce il peso in questo modo e sembra di non indossare affatto nessuna maglia a causa delle leggerezza percepita. Il logo è serigrafato anziché ricamato.

Per le maglie “false” o copia dell’originale si utilizzano materiali generalmente più economici e, quindi, in questo caso ne risente anche la qualità, oltre che i costi. Questo anche perché il prodotto abbraccia un pubblico più vasto, maggiormente portato ad acquistare maglie più economiche rispetto a quelle ufficiali.

Dove comprare la maglia ufficiale squadra calcio? I consigli giusti 

Attenzione a dove acquistate le maglie ufficiali di una squadra di calcio. Gli store, i siti e portali riconosciuti dalla stessa squadra sono sempre i mezzi di acquisto più affidabili, dove la spedizione arriva correttamente e nei tempi prestabiliti e in cui viene rispettato il “protocollo”. Altri canali di diffusione, come bancarelle o spedizionieri online, sono meno consigliabili. Le copie tarocche acquistabili a pochi euro sono succulente e appetibili da un certo punto di vista, ma la quantità di spesa di certo non vale la qualità della spesa. Copie spesso e volentieri di matrice asiatica e che vengono immesse poi sul mercato europeo. Per capire se una maglia è ufficiale o meno, si devono controllare bene le scritte, la cucitura e i dettagli anche minimi, come ad esempio il retro dei loghi applicati e cuciti e le etichette con le istruzioni di lavaggio. In quest’ultimo caso, nelle maglie repliche ufficiali in genere c’è più di un’etichetta dietro, nelle versioni autentiche invece ce n’è solo una di etichetta.

Il curioso caso del Monaco 

Vi sveliamo la curiosità intorno ad una squadra di calcio francese, il Monaco. Un caso che ha fatto scalpore e suscitato ilarità in Ligue 1. Durante una partita in trasferta la squadra del Principato fu costretta a indossare una divisa di allenamento per disputare il match poiché l’arbitro non avevo ritenuto idonee nessuna delle 3 maglie ufficiali. La causa di tutto ciò era che non fossero distinguibili rispetto alle maglie ufficiali della squadra di casa. Questo perché in questi casi, tra i professionisti, si usa che sia la squadra ospitata a cambiare la divisa da gioco piuttosto che la squadra ospitante

Avere la maglia della propria squadra del cuore addosso può essere il sogno di una vita. Nel momento in cui si concretizza diventiamo di nuovo tutti bambini e i nostri occhi si illuminano, così come il nostro cuore si riempie di tanta gioia. Alla fine le fedi calcistiche sono tante e disparate, ma c’è un’unica passione che unisce tutti noi: il gioco del calcio e tutto ciò che ne gira intorno. Il merchandising sicuramente è il traino che alimenta la passione verso una maglia. Che sia la maglia replica ufficiale della Juventus, la maglia replica ufficiale del Milan, lamaglia replica ufficiale dell’Inter o di qualche altra squadra italiana, interessa fino ad un certo punto. Ma è bene sempre distinguere tra le maglie vere e quelle “false”. Se non altro per una questione di vestibilità e impatto visivo. L’importante è seguire i suggerimenti giusti e le giuste accortezze.

Condividi