I portafortuna del tifoso della Lazio

I portafortuna del tifoso della Lazio

- Categorie : Idee regalo

Possibile conciliare la scaramanzia con il mondo del calcio? Una connessione intima vera e propria in alcuni tifosi, anche laziali, ad esempio. Da sempre al calcio si accompagna un aura di scongiuri che si fanno generalmente prima di una partita.

Esistono vari modi per esorcizzare la paura, sportivamente parlando, insita in ogni tifoso. La paura di non essere all’altezza e di dover ricorrere necessariamente ad un’entità superiore che dia una mano sotto questo punto di vista.

C’è chi si affida agli stessi vestiti il giorno della partita, chi non rinuncia a quell’accessorio il giorno prima di una partita e così via. Sarebbero troppi da menzionare i metodi più disparati e scaramantici.

Gli accessori portafortuna sono certamente le vie privilegiate da questo punto di vista poiché non ingombranti e quindi facilmente trasportabili con sé, senza che ne risenta la fatica e la pazienza.

Tra l’altro, sembra che quest’anno tutta questa sfortuna scacciata via abbia colpito in maniera particolare la Lazio e i suoi tifosi, considerando la grande stagione che hanno portato a termine, culminata con la qualificazione diretta in Champions League. Un evento che non accadeva da tanti anni e che, inevitabilmente, ha prodotto effetti positivi ed entusiasti nell’ambiente biancoceleste.

Ogni buon tifoso di calcio, chi più e chi meno, ha i suoi riti scaramantici e i suoi portafortuna, non sempre efficaci, ma comunque sempre lì a portata di mano. Pronti ad essere tirati fuori ogni volta che serve, in pratica sempre.

Accessori portafortuna tifoso Lazio

Gli accessori rappresentano la parte esplicativa più emblematica sotto questo profilo. Magari da indossare quando si va allo stadio o, stando alla situazione attuale, davanti alla tv quando si guarda la partita. Perché un rito scaramantico può avere efficacia in qualunque luogo, se lo si vuole e se ci si crede, al di là del contesto stadio in sé.

I portafortuna esistono da sempre e caratterizzeranno il mondo del calcio perennemente, anche tra tanti anni. Una di quelle cose destinate a non scomparire per l’incidenza che hanno all’interno della società e dell’ambiente sportivo.

Chiaro che i riti scaramantici differiscono da genere a genere e si riscontrano vari modi per esorcizzare e allontanare la sfortuna dalla propria squadra di calcio. Un tifoso della Lazio, ad esempio, potrebbe pensare di agitare la sciarpa o lo scaldacollo della Lazio sempre verso una certa direzione e mai verso l’altra. pallone lazio

Delle volte ci si appella a queste piccole differenze. Per il tifoso scaramantico basta poco per orientare un risultato in un senso rispetto all’altro e, quindi, badare ai dettagli da questo punto di vista diventa fondamentale.

Appendere un orologio della Lazio in una determinata e prestabilita posizione all’interno della propria casa può essere un’altra valida alternativa scaramantica. Lo si decide di appendere nella propria stanza o magari in cucina per creare un collegamento diretto e più efficace con la tv dove si guardano le partite della Lazio, tanto per dire.

Avere un bracciale della Lazio significa avere un portafortuna praticamente quotidiano, visto che non si sfilerà dal braccio, a meno che non sia il possessore o qualcun altro a disfarsene con la forza bruta. Il braccialetto in questione è in cuoio o in corda. Il primo presenta chiusura a cappio e si abbina a qualsiasi tipo di outfit, sia esso più formale o informale. Così anche il secondo, il cui logo è in acciaio. Entrambi perfetti da portare con sé ovunque. braccialetto lazio

Un po’ come lo zaino con il logo della Lazio, giusto per identificarsi davanti agli altri in maniera lampante ed evidente. Si adatta ad usi scolastici, ma anche prettamente sportivi quando non si dispone del borsone classico da sport. Lo spazio ampio al suo interno consente di inserirci tanti oggetti e vestiti personali, ma anche di più.zaino lazio

Condividi